Borse della pace del Rotary – Ruolo dei Rotariani

I club e i distretti hanno il potere di formare la prossima generazione di leader della pace reclutando e candidando i borsisti della pace, mantenendoli coinvolti dopo la fine del periodo borsistico.

I distretti intervistano e appoggiano i candidati qualificati, che è necessario prima che la Fondazione Rotary possa prendere in considerazione un candidato. I club aiutano con le segnalazioni e tenendo informati i candidati qualificati.

1: Reclutare candidati

  • Promuovere le Borse della pace del Rotary ai candidati qualificati.
  • Incontrare i candidati per aiutarli a decidere quale programma si addice meglio ai loro interessi, esperienza e obiettivi.
  • Segnalare i candidati al nostro staff che provvederà a contattarli.

2: Supportare i candidati

  • Fornire feedback sul curriculum vitae e lettere di presentazione
  • Completare i corsi online sulla borsa di studio e il ruolo dei distretti
  • Presentare una raccomandazione del club 
  • Informare i candidati di inoltrare le domande ai distretti entro il 31 maggio.

3: Intervistare e appoggiare i candidati (distretti)

  • Nominare una sottocommissione sulle Borse di studio sulla pace del Rotary per sopravvedere agli appoggi.
  • Seguire il corso su come dare l'appoggio.
  • Esaminare tutte le domande pervenute online.
  • Effettuare i colloqui con i candidati e determinare chi appoggiare.

4: Inoltrare nominativi dei candidati appoggiati (distretti)

  • Inoltrare i moduli con l'appoggio online entro il 1º luglio
  • Ricevere la conferma che la domanda e l'appoggio sono stati completati (distretti e candidati).

Appoggio

5: Ricevere i risultati

  • La Commissione dei Centri della pace del Rotary seleziona i finalisti e sostituti a ottobre
  • Candidati e distretti ricevono i risultati a novembre

Risorse per Rotariani

Risorse promozionali