Aggiornamenti recenti alla normativa sul Rotaract

Il Consiglio di Legislazione 2019 ha emendato i documenti costitutivi del Rotary International per includere i Rotaract club come tipo di affiliazione. Dopo questa storica decisione lo scorso aprile, il Presidente del RI, Mark Maloney, ha nominato la Task Force Elevate Rotaract, composta da Rotaractiani e Rotariani, per raccomandare aggiornamenti alla normativa, per riflettere meglio il novo status di Rotaract. In ogni fase delle discussioni della Task Force, gli obiettivi critici erano quelli di apprendere ciò che desiderano i Rotaractiani dalla loro affiliazione, e offrire loro ogni opportunità per plasmare queste importanti decisioni normative, attraverso sondaggi e gruppi di studio.

Decisioni chiave su Rotaract dalla riunione di ottobre 2019 del Consiglio centrale

A ottobre 2019, il Consiglio centrale del RI ha apportato varie modifiche alla normativa relativa a Rotaract, dalle raccomandazioni da parte della Task Force Elevate Rotaract. Per maggiori informazioni:

Qui di seguito troverete le modifiche più notevoli a Rotaract e le domande più frequenti per aiutare a chiarire l'impatto di queste modifiche.

Modifiche al Code of Policies — in vigore dal 1º luglio 2020:

  • I Rotaract club saranno in grado di fondare un nuovo club con o senza un club padrino.
  • I Rotaract club saranno in grado di scegliere altri Rotaract club come club padrini.
  • I Rotaract club saranno aperti a tutti i giovani adulti dai 18 anni in su.
  • La normativa Rotaract sarà spostata dal Capitolo V, “Programmi”, al Capitolo II, “Club”.
  • Lo Statuto tipo del Club Rotaract e il Regolamento standard del Club Rotaract saranno emendati per riflettere queste modifiche alla normativa.
  • I distretti Rotary sono incoraggiati a includere Rotaractiani in ogni commissione distrettuale.

Altre decisioni chiave:

  • I Rotaractiani saranno tenuti a pagare le quote pro-capite di partecipazione in futuro, ma l'importo delle quote e la data in cui le quote saranno incassate non sono ancora stati determinati.
  • Il Presidente RI, il Consiglio centrale del RI e gli Amministratori della FR dovranno considerare in quale modo i Rotaractiani potranno offrire loro consigli per questioni riguardanti Rotaract.
  • Il Rotary International ha definito degli obiettivi per Rotaract per:
    • Aumentare il numero di Rotaractiani riportati al Rotary del 100 percento entro il 2022
    • Aumentare il numero di Rotaractiani riportati che si affiliano ai Rotary club del 20 percento entro il 2022
    • Aumentare il numero di Rotaractiani riportati per raggiungere 1 milione entro il 2029

Domande più frequenti

Come sono state prese queste decisioni?

Per diversi anni, il Consiglio centrale, il Consiglio di Amministrazione, le commissioni, i Rotariani e i Rotaractiani nel mondo hanno discusso come elevare Rotaract e riconoscere i Rotaract club come partner dei Rotary club nel service. I Rotaractiani hanno offerto le loro idee al Consiglio centrale attraverso la Commissione Rotaract del RI, alla Riunione precongressuale Rotaract e attraverso sondaggi online e gruppi di studio  — ed era arrivato il momento di agire.

Abbiamo sempre più sentito dire che Rotaract è molto più di un semplice programma e che i Rotaractiani desideravano maggiore flessibilità, più prodotti e servizi e maggiore riconoscimenti dal Rotary per l'incredibile lavoro che stanno facendo nei loro club, distretti e multidistretti. Dopo che il Consiglio di Legislazione 2019 ha votato per riconoscere ufficialmente i Rotaract club come tipo di affiliazione, il Presidente ha nominato la Task Force Elevate Rotaract per discutere come aggiornare la normativa Rotaract, per riflettere questo nuovo status e creare un'esperienza di affiliazione inclusiva, innovativa e flessibile.

Perché sono state prese queste decisioni?

Rotariani e Rotaractiani hanno discusso l'importanza dei Rotaractiani nell'ambito della famiglia del Rotary, come individui pronti ad agire e come parte integrante del nostro nuovo Piano d'azione. Queste importanti decisioni riflettono le tendenze attuali tra i Rotaract club, elevano Rotaract come tipo di affiliazione insieme ai Rotary club (unico nella sua identità, cultura di club e benefici di affiliazione) ed incoraggiano una maggiore flessibilità, innovazione e diversità nell'ambito di Rotaract.

Queste modifiche vanno in vigore immediatamente?

No. Le modifiche al Rotary Code of Policies non andranno in vigore fino al 1º luglio 2020. Questo vi consente di avere il tempo per esaminare e discutere le modifiche nell'ambito del vostro club e distretto. Naturalmente, ci rendiamo conto che i cambiamenti prendono tempo per essere implementati e incoraggiamo vivamente club e distretti a sviluppare dei piani per aggiornare i loro statuti ed incorporare i cambiamenti nel tempo.

Dove possiamo trovare le normative su Rotaract?

A partire dal 1º luglio 2020, il Rotary Code of Policies, al Capitolo II, “Club”, conterrà un aggiornamento all'Articolo 12, intitolato "Rotaract Club". Le normative relative a Rotaract che adesso si trovano al Capitolo V, "Programmi", all'Articolo 41.040, saranno eliminate al 1º luglio 2020.

Posso esaminare le modifiche prima che entrino in vigore?

Sì, potrete esaminare adesso le regole modificate. Discutete le modifiche con i dirigenti di club e distretto. In caso di domande, scrivete a: rotaract@rotary.org.

Quando dobbiamo aggiornare il nostro Statuto e Regolamento Rotaract?

Anche lo Statuto tipo del Club Rotaract sarà aggiornato il 1º luglio 2020, e solo il Consiglio centrale del RI potrà emendarlo. Lo Statuto tipo del Club Rotaract sarà automaticamente valido per tutti i Rotaract club attivi. Il Regolamento standard del Club Rotaract sarà anche aggiornato nello stesso momento, e i club sono incoraggiati a personalizzarlo per rispondere alle loro esigenze.

Perché è stato eliminato il limite massimo di età per l'affiliazione a Rotaract?

I Rotaract club sono ancora intesi per giovani professionisti. Eliminare il limite massimo di età dell'affiliazione a Rotaract consente agli individui di scegliere l'esperienza di club che preferiscono, a prescindere dalla loro età. Secondo l'attuale normativa, i Rotaractiani sono tenuti a lasciare Rotaract prima di essere invitati ad affiliarsi a un Rotary club, o prima che siano pronti ad affiliarsi a un club. In questo modo, invece, lasciano la famiglia del Rotary.

Il limite di affiliazione a Rotaract a individui di età inferiore ai 30 anni viene considerato in modo diverso nelle varie regioni. In alcuni posti, i soci potrebbero pensare che il limite d'età dovrebbe essere incrementato. In altre, desiderano abbassarlo. Dopo un'attenta considerazione, la Task Force Elevate Rotaract e il Consiglio centrale hanno deciso che è importante fornire ai Rotaractiani la flessibilità di decidere per conto loro quando sono pronti a lasciare Rotaract. La maggior parte dei Rotaractiani che ha partecipato ai nostri sondaggi ha dichiarato che eliminare il limite d'età avrebbe migliorato o lasciata immutata la loro esperienza di club e, inoltre, afferma che sarebbero comunque interessati a perseguire l'affiliazione a un Rotary club in futuro.

I Rotaractiani saranno ancora incoraggiati a diventare Rotariani?

Sì, certo! I Rotaractiani saranno ancora incoraggiati ad affiliarsi ai Rotary club che offrono l'esperienza di club che desiderano in qualsiasi momento. I Rotary club dovranno continuare a collaborare regolarmente con i Rotaractiani per riunioni, eventi e progetti di service. Invitare un Rotaractiano a unirsi al Rotary club sarà un passo naturale al momento giusto. Nota Bene: I Rotaractiani possono affiliarsi a un Rotary club mentre sono ancora soci attivi di Rotaract club, o possono fondare un Rotary club per conto proprio.

I Rotary club saranno ancora in grado di patrocinare dei Rotaract club?

Sì, a partire dal 1º luglio 2020, i Rotaract club possono essere patrocinati da un Rotary club singolo o da diversi Rotary club, oppure possono organizzarsi per conto proprio, senza un club padrino. Questo consente ai club di avere una maggiore flessibilità per scegliere le relazioni di patrocinio che rispondono meglio alle loro esigenze, e consente loro di collaborare.

I Rotaract club saranno in grado di patrocinare altri Rotaract club?

Sì, a partire dal 1º luglio 2020, i Rotaract club possono essere patrocinati da un altro Rotaract club. Questo consente ai club di avere una maggiore flessibilità per trovare la migliore relazione di patrocinio per sostenere i loro bisogni. I Rotaract club con base nella comunità saranno incoraggiati a patrocinare Rotaract club con base negli atenei.

In che modo queste modifiche incidono sulla mia esperienza di Rotaract club?

Queste modifiche potrebbero non incidere sulla tua esperienza di Rotaract club. I Rotaract club continueranno ad essere incoraggiati a collaborare con i Rotary club, a pianificare progetti locali e internazionali, innovativi e sostenibili, e ad offrire opportunità di sviluppo di professionale e di leadership per i loro soci giovani professionisti. I Rotaract club avranno maggiore flessibilità per progettare un'esperienza di affiliazione che risponde alle loro esigenze, coinvolge una più ampia rete di giovani professionisti e sviluppa relazioni con club che offrono prospettive, professioni e talenti più diversificati.

In che modo queste modifiche incidono sulla mia esperienza di Rotary club?

Queste modifiche potrebbero non incidere sulla tua esperienza di Rotary club. I Rotary club continueranno ad essere incoraggiati a patrocinare e collaborare con Rotaract club, pianificare insieme progetti di service sostenere i Rotaractiani per migliorare le loro doti professionali e di leadership, atrtaverso la collaborazione e il mentoring. I Rotary club continueranno a lavorare fianco a fianco con i Rotaractiani della comunità, incoraggeranno lo sviluppo di nuovi Rotaract club e parleranno ai Rotaractiani di affliliazione a un Rotary club, al momento che ritengono più opportuno.

I Rotaract club adesso devono pagare le quote di partecipazione al RI?

Non ancora. Il Consiglio ha deciso che i Rotaract clbu dovrebbero cominciare a pagare le quote pro-capite, ma sta ancora considerando attentamente i risultati dei sondaggi tra i soci Rotaract prima di prendere ulteriori decisioni. Il Consiglio discuterà l'importo appropriato delle quote, quando saranno incassate e il tipo di prodotti e servizi ulteriori che i Rotaractiani vorranno ricevere in cambio delle quote pro-capite. Qualsiasi cambiamento sarà implementato gradualmente.

Come mai adesso sono previsti degli obiettivi per l'effettivo per Rotaract?

Come per i club, che definiscono obiettivi per assicurare di continuare a crescere e fiorire, la definizione di obiettivi per l'effettivo per Rotaract è vitale per assicurarne il successo in futuro. È più importante che mai comprendere l'impatto globale di Rotaract e incoraggiare i club e distretti a definire obiettivi ambizioni che li aiuteranno a impegnare sempre più giovani profesisonisti nel service e nella leadership attraverso Rotaract.

I Rotaractiani saranno in grado di prestare servizio, o offrire consigli, nel Consiglio centrale RI o nel CdA Fondazione Rotary?

Il Consiglio centrale e il CdA della Fondazione apprezzano l'input dei Rotaractiani e hano raccompandato al Presidente del RI di nominare dei Rotaractiani per le commissioni. I due consigli continueranno a discutere modi per coinvolgere Rotaractiani in modo più diretto in futuro.